Tutti

Epatite B: filmate le “regole del gioco"

Scheda
Titolo originale: 
Epatite B: filmate le “regole del gioco"
Soggetto: 
Per la prima volta al mondo fotografato come il sistema immunitario combatte l'i
Riprese di: 
Ospedale San Raffaele
See video

Per la prima volta al mondo fotografato come il sistema immunitario combatte l'infezione da epatite B. E non era come si pensava finora. Il sistema immunitario reagisce all’attacco del virus dell’epatite B combattendo l’infezione e causando danni al fegato. Il virus, infatti, non attacca direttamente l’organo e le sue cellule, che anzi utilizza per replicarsi.

Parte la sfida Challenge GPU4EO

Planetek Italia s.r.l. lancia la sfida “Challenge GPU4EO” nell’ambito del progetto “RIESCO- Ricerca ImprESa COnoscenza: l'innovazione dal laboratorio all'impresa in Puglia”, che vede coinvolti CNR, ENEA, INFN, con la partecipazione di Confindustria Puglia.

Individuata la materia oscura? Prudenza, ragazzi

Autore: 
PIETRO GRECO

Le anomalie registrate dall’Alpha magnetic spectrometer  (AMS), il “cacciatore di antimateria” che dal 2011 si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, sono un fatto scientifico importante. Il numero di antiprotoni ad alta energia rilevato nei mesi scorsi risulta eccessivo rispetto alle possibili fonti note di antimateria: e bene hanno fatto i dirigenti del CERN di Ginevra lo scorso 15 aprile a darne notizia con un certo rilievo.

Successi e rischi nella missione Rosetta

Scheda
Titolo originale: 
Successi e rischi nella missione Rosetta
Soggetto: 
Intervista ad Andrea Accomazzo, ESA Spacecraft Operations Manager
Riprese di: 
Francesco Aiello, Giuseppe Nucera
See video

 

Andrea Accomazzo, ESA Spacecraft Operations Manager, spiega il successo e i rischi della missione Rosetta. Lo scorso 12 novembre, dopo un viaggio di dieci anni, la sonda dell'ESA (European Space Agency) ha lanciato il lander Philae sul suolo della cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko. Accomazzo è intervenuto al Festival internazionale di giornalismo di Perugia 2015, per celebrare l'impresa: la missione, infatti, si è aggiudicata il riconoscimento di notizia dell'anno 2014 per il mondo della fisica.

Premio Giovani Ricercatori: i vincitori e le motivazioni

Autore: 
REDAZIONE

Il 5 aprile sono stati pubblicati i risultati del Premio Giovani Ricercatori Italiani, organizzato dal Gruppo 2003 per la ricerca Scientifica.
A vincere la prima edizione sono stati Paola Santini, ricercatrice presso INAF - Osservatorio Astronomico di Roma e Gian Paolo Fadini, ricercatore presso il dipartimento di Medicina del Policlinico Universitario di Padova.

Giovanni Berlinguer: difficile non volergli bene

Autore: 
FABRIZIO RUFO

Lo scorso 7 aprile ci ha lasciato Giovanni Berlinguer una delle personalità di primo piano della cultura italiana di questi ultimi decenni. La sua opera ha contribuito a diffondere la cultura scientifica in settori decisivi della società nazionale. Professore onorario ed emerito di più di un’università (Santo Domingo, Montréal, Brasilia, Roma).

Eolico: trasparenza vo cercando

Autore: 
PIETRO GRECO

Può sembrare un’indagine minore, perché molto localizzata. Ma l’inchiesta campionaria svolta presso i comuni di Orsara di Puglia e Sant’Agata di Puglia, realizzata da un gruppo di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) coordinato da Manlio Maggi e pubblicato per ora come rapporto interno con il titolo I cittadini e gli impianti eolici nel territorio dei Monti Dauni: percezione, informazioni e partecipazione, fornisce utili indicazioni di carattere generale sul rapporto tra politica, tecnologie ambientali e società in Italia.

Addio a Giorgio Salvini, padre dell'elettrosincrotrone

Autore: 
CARLO BERNARDINI

Lo scorso 8 aprile è scomparso, all’età di 95 anni, Giorgio Salvini, a cui gli eredi della Scuola di Roma, Edoardo Amaldi e Gilberto Bernardini, avevano affidato, con la  rinascita della fisica italiana nell’ambito del nascente INFN, la realizzazione del progetto lungamente vagheggiato dalla scuola di Fermi, di un acceleratore di particelle con cui continuare la già fiorente attività svolta nel campo dei raggi cosmici: la scelta era caduta su un  elettrosincrotrone da 1000 MeV, di cui Salvini divenne responsabile e direttore all’età di soli

Mission Project

La formazione scientifica ricomincia dalle biblioteche

Autore: 
LEONE MONTAGNINI

Il 16 marzo 2015, a cura delle Biblioteche di Roma, nella Biblioteca Europea è stato presentato l’Annuario di Observa per il 2015, in anteprima romana dopo la presentazione a Torino del 13 febbraio.