fbpx Codice etico | Scienza in rete
Covid-19/

Codice etico

Premessa

Scienzainrete rispetta tutte le carte deontologiche dettate dall'Ordine Nazionale italiano dei giornalisti, che obbligano il giornalista al rispetto dei diritti (es. dei minori, dei migranti, dei detenuti), la tutela della privacy, l'equo compenso dei collaboratori, e più in generale la corretta deontologia professionale, come da leggi e regolamenti allegati. https://www.odg.mi.it/leggi-e-carte-deontologiche

In particolare, Scienzainrete risponde ai seguenti dettami:

Indipendenza
Indipendenza del giornale e dei giornalisti dal potere politico, indipendenza dai gruppi di pressione, ed in particolare dal potere economico (ad esempio, in campo medico, da pressioni delle case farmaceutiche).

Conflitto d’interesse
I collaboratori e i membri della redazione di Scienzainrete devono dichiarare eventuali conflitti d'interesse relativi al tema su cui stanno scrivendo, tale dichiarazione sui conflitti, se presenti, viene inserita al piede dell'articolo pubblicato.

Impegno sociale
Scienzairnete riserva particolare attenzione all'impegno sociale, che in campo informativo si estrinseca nel riservare la giusta attenzione all'informazione intorno ai problemi sociali, culturali, civili e ambientali a sostegno delle soluzioni più moderne, avanzate, idonee a eliminare gli squilibri, gli ingiustificati privilegi, le posizioni parassitarie, e a promuovere il progresso verso una società più giusta ed equilibrata.

Imparzialità
Scienzainrete si attiene a quanto espresso dal Consiglio d’Europa: "Le notizie devono essere diffuse rispettando il principio di veridicità, dopo aver costituito oggetto di verifica di rigore e devono essere esposte, descritte e presentante con imparzialità". (Consiglio d'Europa)

Completezza e intelliggibilità
Sceinzainrete persegue la completezza dell'informazione, non omettendo nei limiti del possibile informazioni rilevanti per una corretta informazione (per es. in campo farmaceutico i rischi del medicinale, o il prezzo). Al contempo l'informazione privilegia la sintesi, con articoli brevi, con una chiara gerarchia delle notizie, facili collegamenti fra i vari articoli, e semplici percorsi di lettura.

Accuratezza
L'accuratezza si ottiene controllando i fatti e le fonti (che di regola devono essere citate), utilizzando più di una fonte salvo quando ciò sia impossibile, facendo una chiara ed esplicita distinzione fra fonti di prima e di seconda mano, evitando esagerazioni e montature.

Scarica il documento in pdf.

Redatto e approvato nell’Assemblea dei soci di Zadig srl, svolta a Milano il 28 ottobre 2019.