fbpx Roberta Villa | Scienza in rete

Roberta Villa

Laureata in medicina e chirurgia e da trent’anni giornalista scientifica sui temi della salute, Roberta Villa è direttrice responsabile del sito UPPA, una rivista per i genitori indipendente e senza pubblicità.

 

Fa inoltre parte del team che produce il sito “Dottore, ma è vero che…” per la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO), da cui è stato tratto un omonimo libro in uscita per Chiarelettere, scritto in collaborazione con Rebecca De Fiore. Con lo stesso editore ha pubblicato “Vaccini. Mai così temuti, mai così attesi” sui vaccini contro Covid-19, dopo quello sui vaccini pediatrici “Vaccini. Il diritto di non avere paura” per il Pensiero Scientifico editore. Ha inoltre firmato col professor Silvio Garattini a sua autobiografia: “Il guerriero gentile. La mia vita, le mie battaglie”, edito da Solferino.

 

Grazie alla competenza e all’esperienza maturata negli anni, anche in diversi progetti europei sulla preparazione alle pandemie e sulla comunicazione scientifica, tiene un corso sulla Comunicazione delle epidemie al Master di comunicazione della scienza della SISSA a Trieste, oltre a lezioni, talk e interventi in molti altri contesti.

Collabora con varie testate come Le Scienze e Wired, dopo aver contribuito per oltre vent’anni alle pagine di Salute del Corriere della Sera.

È stata responsabile del gruppo di lavoro sulla comunicazione del Nucleo strategico del NITAG (National Immunization Technical Advisory Group) italiano, a supporto delle politiche di pianificazione vaccinale e di immunizzazione, e nel 2020 ha fatto parte per un breve periodo del gruppo di esperti in appoggio alla task force anti fake-news su Covid-19 della Presidenza del Consiglio.

 

È molto attiva sui social network, soprattutto su Instagram, dove sperimenta un approccio semplice e confidenziale alla divulgazione scientifica.