Microbi e piante, un matrimonio ben combinato

Titolo originale: 
Dentro il Progetto Mic-Ceres
Soggetto: 
Mic-Ceres svilupperà strategie per il miglioramento della produzione di grano

 

"Mic-Ceres (Microbial eco-compatible strategies for improving wheat quality traits and rhizospheric soil sustainability) è uno dei quattro progetti finanziati da Fondazione Cariplo e Agropolis Fondation nel merito del bando congiunto "Ceres", mirato a sostenere studi condivisi tra ricercatori italiani, francesi e di Paesi in via di sviluppo per favorire la ricerca utile al miglioramento delle produzioni di cereali, prestando particolare attenzione agli aspetti legati allo sviluppo sostenibile e alla salvaguardia delle risorse ambientali.
Il progetto sarà sviluppato da una cordata francese guidata da Lionel Moulin dell'Institute of Research for Development, (Montpellier) in collaborazione con l'Université Claude Bernard (Lyon), e da un network italiano che fa capo a Marcella Bracale, Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita, cui partecipano l'équipe di Paola Bonfante dell'Università di Torino e il gruppo di ricerca di Valeria Terzi del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura di Fiorenzuola.
"Nel suolo esistono microrganismi benefici per le piante. Grazie alla loro capacità di migliorare la nutrizione minerale e di proteggere le piante, essi agiscono da biofertilizzanti e bioprotettori.
Mic-Ceres mira a valutare se le piante di frumento instaurino interazioni specifiche con microbiota diversi in suoli e situazioni agronomico-colturali diverse (in Italia, Francia e Africa) e i vantaggi che ne traggono, anche allo scopo di valutare il loro potenziale di integrare o sostituire i fertilizzanti e i pesticidi chimici", spiega Bracale.
La conoscenza prodotta dai laboratori europei sarà trasferita ai partner africani che lavorano presso l'Institute of Agricultural research for Development (IRAD) in Cameroon e al Centre de recherche IRD/ISRA/UCAD nel Senegal.

Correlazione degli articoli
Informazioni per gli editor
stato: 
bozza
Italiano
Read time: 2 mins
Biotecnologie
Canali: 
Sezioni: