Scossa sismica di 4.8 gradi in Toscana

Read time: 1 min

Un terremoto di magnitudo 4,8 gradi Richter è stato registrato tra l’Emilia Romagna e la Toscana, con epicentro nella zona di Castiglione di Garfagnana, in provincia di Lucca, e una profondità di circa 15 chilometri. 

I dati dell'evento sismico forniti dall'INGV

Magnitudo (Ml): 4.8
Data-Ora: 25/01/2013 alle 15:48:18 (italiane) - 14:57:09 (UTC)
Coordinate: 44.168°N, 10.454°E
Profondità: 15.5 km
Distretto sismico: Garfagnana


La Garfagnana è considerata dai sismologi una zona ad alto rischio sismico. L'evento più importante risale al 1920, con una scossa di magnitudo 6.4 (epicentro a Fivizzano, provincia di Massa Carrara).

Autori: 
Sezioni: 
Terremoto
Lavorato da / tipo di lavorazione: 
autore
stato: 
bozza

altri articoli

Un’immunoterapia contro SARS-CoV2?

Alla ricerca di una terapia contro SARS-CoV-2, il nuovo coronavirus, un team di ricercatori capitanato da Alberto Mantovani lancia una sfida: sfruttare l'immunità innata, la prima - e più aspecifica - linea di difesa del nostro organismo. Una proteina, in particolare, è sotto la lente dei ricercatori. Si tratta della pentrassina 3, scoperta dallo stesso Mantovani, che si è vista essere attiva contro altri coronavirus.

Sfruttare l’immunità innata per stanare e magari colpire il virus della nuova epidemia Covid-19 che si sta diffondendo anche fuori dai confini cinesi è la nuova sfida lanciata da Alberto Mantovani, insieme a Cecilia Garlanda di Humanitas University, Elisa Vicenzi e Massimo Clementi dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, con la collaborazione dell’Istituto pe