Pietro D’Antuono

Classe 1991, si laurea nel 2016 Ingegneria Aeronautica al Politecnico di Milano. Appassionato di scienza dei materiali, è al termine del percorso di PhD in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Bari. Ama fare sport, la musica classica, e la sua terra d'origine, dove ha frequentato per diversi anni il Conservatorio di Musica nella classe di corno francese.

Ricerca in Italia: non piangiamoci addosso

Il gusto di piangersi addosso sull’aumento delle auto-citazioni, mentre le valutazioni bibliometriche sull’impatto della ricerca italiana mostrano dati confortanti. Crediti: Università di Granada.

Il recente articolo di Baccini et al. [‘Citation gaming induced by bibliometric evaluation: A country-level comparative analysis’, PLoS ONE, vol. 14, no. 9, Sep. 2019] sta facendo molto discutere la stampa italiana ed estera. Ancora oggi è uscito l’ennesimo articolo su The Times che, dopo Le Monde, Corriere della Sera, Nature e altri ancora, salta a cavallo della notizia di uno scandalo “doping” delle citazioni.