La scure non è una buona politica della ricerca

Tempo di lettura: 4 mins

Ancora una volta si ripete la triste storia dei tagli alla ricerca e alle sue strutture: dovendo il Governo – di fronte a circostanze eccezionali – ridurre la spesa pubblica, la scure del Tesoro minaccia tagli orizzontali che forse penalizzano meno il rapporto complessivo con l’elettorato e sono facili da realizzare, ma stupiscono soprattutto per la mancanza di criteri di scelta espliciti e oggettivi.

L'unico metodo scientificamente accettabile sarebbe quello di basarsi su una seria e obiettiva valutazione di quanto l'investimento di danaro pubblico renda in termini di produzione scientifica: paradossalmente enti che sono considerati oggi da sopprimere compaiono invece ai primi posti per la loro disciplina nelle classifiche redatte dal Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR), un organismo governativo.

Il Ministero per l'Università e la Ricerca, che ha promosso l'esercizio di valutazione del CIVR, dovrebbe urgentemente segnalare agli estensori della manovra l'esistenza di criteri oggettivi, anche di fonte internazionale, in base a cui fare scelte che vadano nell'interesse del Paese.

Soppressioni come quelle annunciate invece non fanno risparmiare nulla (i dipendenti verranno tutti trasferiti ad altri enti, come il ministero o il CNR, con pari trattamento economico), ma possono far perdere al Paese alcuni gioielli di eccellenza mondiale, miracolosamente sopravvissuti sinora alla cronica penuria di mezzi e di valutazione del merito. E con ciò si invia anche un messaggio negativo

Se aver ottenuto, con pubblicazioni di altissimo livello e con scoperte ed invenzioni, il rispetto e la fiducia della comunità scientifica internazionale non conta nulla nei momenti difficili, perché sforzarsi di aver successo in futuro? perché lavorare con remunerazioni da fame se questo non viene poi riconosciuto da chi governa? quale incoraggiamento viene dato a studenti e giovani ricercatori per proseguire sul cammino della ricerca e della scienza?

Il Gruppo 2003 si rivolge alla comunità scientifica nazionale e internazionale perché faccia sentire la sua voce, a favore dell'uso di valutazioni esplicite ed oggettive per le scelte di politica della ricerca, nella normalità e a maggior ragione in frangenti difficili come il presente.

Enti di ricerca soppressi nella stesura del decreto inviato al presidente della repubblica

 Enti soppressiAmministrazione subentrante nell’esercizio dei relativi compiti ed attribuzioni
1Stazione Sperimentale per l'industria delle Conserve Alimentari (SSICA)CCIAA Parma
2Stazione Sperimentale del vetroCCIAA Venezia
3Stazione Sperimentale per la setaCCIAA Milano
4Stazione Sperimentale per i combustibili
5Stazione Sperimentale Carta, Cartoni e Paste per carta (SSCCP)
6Stazione Sperimentale per le Industrie degli Oli e dei Grassi (SSOG)
7Stazione Sperimentale per le Industrie delle Essenze e dei Derivati dagli Agrumi (SSEA)CCIAA Reggio Calabria
8Stazione Sperimentale delle Pelli e Materie Concianti, di cui al decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 540CCIAA Napoli
9IPI, istituto per la promozione industrialeMinistero dello sviluppo economico
10Centro per la Formazione in Economia e Politica dello Sviluppo Rurale, istituito ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 29 ottobre 1999 n. 454Ministero per le politiche agricole e forestali
11Comitato Nazionale Italiano per il collegamento tra il Governo e la FAO, istituito con decreto legislativo 7 maggio 1948 n. 1182
12Ente teatrale italiano, di cui alla legge 14 dicembre 1978, n. 836Ministero per i beni e le attività culturali
13Stazione Zoologica “A. Dohrn”, di cui alla legge 20 novembre 1982, n. 886Ministero dell’istruzione, università e ricerca
14Istituto nazionale di ricerca metrologica (INRIM), istituito con decreto legislativo 21 gennaio 2004, n. 38Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), di cui al decreto legislativo 4 giugno 2003, n. 127
15Istituto Nazionale di Alta Matematica "F. Severi" (INDAM), di cui alla legge 11 febbraio 1992, n. 153
16Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), di cui al decreto legislativo 4 giugno 2003, n. 138
17Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), di cui al decreto legislativo 29 settembre 1999, n. 381
18Istituto di studi giuridici internazionali, istituito ai sensi dell'articolo 1, comma 1, del decreto 12 ottobre 2001, n. 16000
19Ente Nazionale delle Sementi Elette (ENSE), istituito con decreto del Presidente della Repubblica 12 novembre 1955, n. 1461Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN), di cui all'articolo 11 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 454
20Istituto Nazionale Conserve Alimentari

Enti di ricerca soppressi nella stesura definitiva del decreto

 Enti soppressiAmministrazione subentrante nell’esercizio dei relativi compiti ed attribuzioni
1Stazione Sperimentale per l'industria delle Conserve Alimentari (SSICA)CCIAA Parma
2Stazione Sperimentale del vetroCCIAA Venezia
3Stazione Sperimentale per la setaCCIAA Milano
4Stazione Sperimentale per i combustibili
5Stazione Sperimentale Carta, Cartoni e Paste per carta (SSCCP)
6Stazione Sperimentale per le Industrie degli Oli e dei Grassi (SSOG)
7Stazione Sperimentale per le Industrie delle Essenze e dei Derivati dagli Agrumi (SSEA)CCIAA Reggio Calabria
8Stazione Sperimentale delle Pelli e Materie Concianti, di cui al decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 540CCIAA Napoli
9IPI, istituto per la promozione industrialeMinistero dello sviluppo economico
10Centro per la Formazione in Economia e Politica dello Sviluppo Rurale, istituito ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 29 ottobre 1999 n. 454Ministero per le politiche agricole e forestali
11Comitato Nazionale Italiano per il collegamento tra il Governo e la FAO, istituito con decreto legislativo 7 maggio 1948 n. 1182
12Ente teatrale italiano, di cui alla legge 14 dicembre 1978, n. 836Ministero per i beni e le attività culturali
13Ente Nazionale delle Sementi Elette (ENSE), istituito con decreto del Presidente della Repubblica 12 novembre 1955, n. 1461Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN), di cui all'articolo 11 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 454
14Istituto Nazionale Conserve Alimentari 
Articoli correlati