fbpx Pubblicazioni covid | Scienza in rete

Database ragionato della ricerca su Covid

Tempo di lettura: 3 mins
 --

È presto per misurare l'impatto scientifico di queste pubblicazioni sulla comprensione della genesi, evoluzione e cura della nuova infezione. Aiutati dalle metriche alternative (altmetrics) è possibile però capire quali sono state le ricerche più influenti. Nella tabella di seguito è possibile cercare nei titoli degli articoli ordinati per punteggio Altmetric: sono considerati gli articoli con un punteggio maggiore di 100. Il numero di citazioni è ottenuto dal database Dimensions. Usato da tutte le principali riviste scientifiche, questo parametro non misura l'impatto strettamente scientifico, bensì l'impatto sociale delle ricerche, misurandone la condivisione sui media online e sui social.

Co-occorrenze dei termini mesh all'interno degli articoli (solo al 10% degli articoli è associato un termine mesh). Vai al grafico interattivo.

Grafici descrittivi

I grafici rappresentano i dati relativi al numero pubblicazioni soggette a revisione.

In Italia IRCCS, università, ospedali e servizi territoriali hanno pubblicato su Covid-19. Di seguito le pubblicazioni per ciascun ente italiano. Quasta tabella richiede una continua revisione dei dati a causa della difformità con cui vengono riportate le affiliazioni negli articoli pubblicati: i dati sono in costante aggiornamento.

 

Collaborazioni tra paesi

Nel grafico si riporta il numero di pubblicazioni a cui hanno collaborato enti di un paese. Vengono mostrati i paesi che hanno collaborato almeno a 4 pubblicazioni. Più enti di uno stesso paese che hanno partecipato a una pubblicazione sono stati considerati come unica partipazione del paese alla pubblicazione. Vai al grafico interattivo

Note
Dati ottenuti da Europe PMC tramite le query (TITLE:"SARS-cov-2"), (TITLE:"covid-19"), (TITLE:"2019-nCov-2") AND (PUB_TYPE:"Research-article"), (TITLE:"2019-Ncov"). Sono presi in considerazione solo i seguenti tipi di pubblicazione: Clinical Trial; Clinical Trial, Phase II; Clinical Trial; Clinical Trial, Phase II; Journal Article; Meta-Analysis; Multicenter Study; Observational Study; Randomized Controlled Trial; Research Support, N.I.H., Extramural; Research Support, N.I.H., Intramural;; Research Support, Non-U.S. Gov’t; Research Support, U.S. Gov't, Non-P.H.S.; Research Support, U.S. Gov't, P.H.S.; Revie; Systematic Review; rapid-communication; research-article; review-article.

 

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Le notizie di scienza della settimana

 

No spam, potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento con un click.

 

altri articoli

Vaiolo delle scimmie, attenzione allo stigma

Crediti immagine: CDC/ Cynthia S. Goldsmith

Possono avere caratteristiche genetiche estremamente differenti tra loro, seguire diverse modalità di trasmissione, causare infezioni con sintomi eterogenei e di varia gravità, ma i microrganismi patogeni responsabili delle malattie infettive non fanno distinzione di orientamento sessuale. E se esistono comportamenti sessuali che espongono le persone a un maggior rischio di contagio, si tratta appunto di comportamenti e non di orientamenti. Una differenza importante e non stigmatizzante.