Carlo La Vecchia

È professore ordinario di Statistica Medica ed Epidemiologia all’Università degli Studi di Milano. È inoltre temporary advisor all’Organizzazione Mondiale della Sanità a Ginevra, ed è iscritto all’Ordine dei Medici e dei Giornalisti di Milano.

I principali argomenti di interesse includono l’epidemiologia dei tumori e i rischi associati a dieta tabacco contraccettivi orali ed esposizioni occupazionali od ambientali ad agenti tossici, analisi degli andamenti temporali e della distribuzione geografica nella mortalità per tumori, malattie cardiovascolari, patologie perinatali e altre malattie importanti. 
È autore o coautore di oltre 2.700 pubblicazioni su questi argomenti (oltre 2080 incluse in Pubmed), che hanno ricevuto oltre 119.000 citazioni (H index 157, GS, i10-index 1605, secondo italiano nel settore Clinical Medicin).

Diminuisce la mortalità per tumore in Europa

Crediti: rawpixels.com/Pexels. Licenza: Pexel License

I tassi di mortalità per il tumore della mammella nella UE nel 2019 diminuiranno di circa il 9% rispetto ai tassi registrati nel 2014, grazie a miglioramenti nello screening e nel trattamento della malattia. Il cancro al polmone rimane la principale causa di morte per tumore in entrambi i sessi, con un tasso di mortalità in diminuzione negli uomini e in aumento nelle donne. Tra i dieci siti tumorali in studio, il tumore del pancreas è l’unico a non mostrare andamenti favorevoli in entrambi i sessi