Erio Tosatti

Erio Tosatti è un fisico teorico della materia condensata. A Trieste dal 1977,  ha fondato due gruppi molto attivi, alla SISSA  ed all'ICTP  (Centro Internazionale di Fisica Teorica, di cui e' stato anche brevemente direttore); collabora  anche al Laboratorio Democritos dell'Istituto CNR-IOM. Proveniente dall'Università di Modena, poi dalla Scuola Normale Superiore  di Pisa dove è stato allievo di Franco Bassani, infine dall'Università di Roma Sapienza, si è occupato di proprietà ottiche  di semiconduttori e poi a lungo di fisica delle superfici. Fra i suoi interessi recenti la fisica dei nanocontatti, la materia a pressioni estreme, la superconduttività non convenzionale e la fisica del nanoattrito. Medaglia Tate dell'American Institute  of Physics del 2005, è socio corrispondente della Accademia Nazionale dei Lincei e membro straniero della National Academy of Sciences degli USA.  

Addio a Paolo Budinich, il 'capitano'

Dopo quasi cent'anni di forte presenza, Paolo Budinich ci ha lasciato. Uomini così non ne nascono più. Fisico teorico di grande scuola, creatore a sua volta di una scuola, ma anche creatore e inventore e di importantissime realtà scientifiche che hanno trasformato Trieste, la sua città, da malinconicamente deindustrializzata e depopolata a centro vitale internazionalmente famoso. E anche campione dei ben oltre 100.000 scienziati dei Paesi poveri di tutti il mondo che a Trieste hanno trovato grazie a lui una casa scientifica e un punto di riferimento lontano da casa.