fbpx Andreina Poggi | Scienza in rete
SciRe/

Andreina Poggi

Andreina Poggi è nata a Sant’Elia Fiumerapido (FR) il 30/01/1949. Si è laureata in Scienze Biologiche presso l’Università agli Studi “Alma Mater” di Bologna nel 1972. Ha conseguito il titolo di “Specialista in Ricerca Farmacologica” della Regione Lombardia – FSE nel 1975.


Subito dopo la laurea, nel 1972 è entrata a fa parte, come borsista, dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" di Milano prima presso il Laboratorio di Chemioterapia Antitumorale e Immunologia e poi presso il Laboratorio di Emostasi e Trombosi. Successivamente è stata assunta come ricercatrice, presso lo stesso laboratorio. Dal 1980 al 1982 è stata “Visiting Research Assistant” presso il laboratorio del Prof. Stefan Niewiarowski, Thrombosis Center, Temple University Medical School, Philadelphia, PA, USA. Tornata a Milano è stata nominata capo dell’Unità di Biologia Cellulare presso il Laboratorio di Emostasi e Trombosi. Nel 1987 si è trasferita, insieme con il Dott. Giovanni de Gaetano, Direttore, la Dott.ssa Maria Benedetta Donati e un piccolo gruppo di persone, a S. Maria Imbaro (CH) per dare origine al Consorzio Mario Negri Sud, un consorzio tra l’Istituto Mario Negri di Milano e la Provincia di Chieti. Presso il Centro Ricerche del Consorzio la Dott.ssa Poggi ha rivestito il ruolo di Capo del Laboratorio di Biologia delle Cellule Vascolari e Tumorali e di Responsabile delle Attività Formative. Nel 1997, insieme con il Prof. Garattini e con il Dott. de Gaetano, ha dato origine alla Fondazione Negri Sud ONLUS, che promuove la raccolta fondi e sostiene progetti di ricerca e formazione del Consorzio Mario Negri Sud. Recentemente si è occupata dell’accreditamento dell’Organismo di Formazione Superiore del Consorzio, da parte della Regione Abruzzo.

Autrice di oltre 70 lavori scientifici pubblicati in riviste nazionali ed internazionali, è stata responsabile di numerosi progetti di ricerca nell’ambito dei progetti finalizzati CNR in Oncologia e Biotecnologie, dei Piani Nazionali di Ricerca Farmaci e Biocatalisi, e delle Leggi 64/86 e 488/92. Si è occupata anche di numerosi progetti di alta formazione per laureati e diplomati, regionali, nazionali e comunitari. Sotto la sua direzione più di 800 giovani laureati e tecnici, abruzzesi e non, si sono specializzati presso il Negri Sud.

E’ membro della Società Italiana dell'Emostasi e Trombosi, della Società Italiana di Cancerologia, dell’American Association for Cancer Research ed è stata membro dell’International Society for Haemostasis and Thrombosis, New Your Academy of Sciences e di altre prestigiose associazioni nazionali e internazionali.

Attualmente è Segretario Generale della Fondazione Negri Sud ONLUS e segue le attività progettuali istituzionali e formative del Consorzio.