Marco Conti

Marco Conti è dirigente di ricerca e consigliere scientifico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Da dicembre 2012 a novembre 2016 è stato il direttore del dipartimento CNR “Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e i Trasporti”. Ha pubblicato più di 400 articoli scientifici sulle reti di calcolatori, Internet di nuova generazione, reti sociali e sistemi pervasivi. Nel 2017, è stato incluso nella lista “Highly Cited Researchers” per l’area Computer Science. Nel 2016 ha fondato ed è attualmente Editor-in-Chief della rivista scientifica Online Social Networks and Media (Elsevier). Nel 2005 è stato cofondatore della rivista scientifica Pervasive and Mobile Computing (Elsevier) e, attualmente, è Editor-in-Chief per i numeri speciali della rivista.

C'è poca differenza fra reti virtuali e reali

Le reti sociali virtuali e reali, indicate come ego network, condividono la stessa struttura e il numero massimo di relazioni per individuo, pari a circa 150 persone. Lo studio delle reti di relazioni virtuali in Facebook e Twitter ha però fatto emergere un livello di rapporti più intimi pari a 1,5 persone che non era stato colto nella analisi delle relazioni umane offline. Se quindi non è vero che i social network sono in grado di aumentare la nostra cerchia di relazioni sociali, l'analisi di queste reti online è utile per capire meglio la natura della socialità umana.