fbpx Daniela Cesana | Scienza in rete
SciRe/

Daniela Cesana

Si laurea in Biotecnologie Mediche a Milano presso l’Università Statate (2003) e subito dopo inizia a fare ricerca nel campo della terapia genica presso il San Raffaele Telethon Institute for Gene Therapy (SR-TIGET) di Milano nel laboratorio, diretto da Luigi Naldini. Dopo un periodo di borsa di studio, nel 2006 accede al Dottorato Internazionale di Biologia Cellulare e Molecolare dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano in associazione all’Open University di Londra sotto la co-supervisione del dottor Eugenio Montini. Conclude il PhD nel 2010 e fino al 2019 permane come post doc nel laboratorio di Mutagenesi Inserzionale e Biosicurezza della Terapia Genica di Montini, dove si occupa dello sviluppo di vettori lentivirali a elevato grado di biosicurezza da impiegare nelle procedure di terapia genica. Nel 2015 vince il suo primo finanziamento ministeriale come “Giovane Ricercatore” grazie al quale studia il ruolo della mutagenesi inserzionale nell’infezione da HIV. Nel 2020, sempre presso il laboratorio del dottor Montini, diventa project leader di SR-TIGET. È autrice di oltre 18 pubblicazioni scientifiche aventi più di 1800 citazioni complessive e un indice h di 13.