fbpx Luciano Anselmo | Scienza in rete
SciRe/

Luciano Anselmo

Luciano Anselmo è ricercatore, a Pisa, del Laboratorio di Dinamica del Volo Spaziale presso l’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione “Alessandro Faedo”. Attivo nel settore da oltre trenta anni, ha collaborato, a vario titolo, a diversi progetti spaziali nazionali e internazionali, tra cui SIRIO, il primo satellite geostazionario italiano, Columbus, il contributo europeo alla Stazione Spaziale Internazionale, e IRIS/LAGEOS-2, lanciato con la navetta spaziale Columbia nel 1992. Nel corso della sua carriera si è occupato di astrodinamica, di analisi di missione e di operazioni spaziali, ma da una ventina d’anni dedica gran parte del suo tempo al problema dei detriti orbitali e alle previsioni di rientro nell’atmosfera di oggetti potenzialmente a rischio.

Membro dell’Accademia Internazionale di Astronautica, nonché di diversi comitati e gruppi di lavoro internazionali sul tema dei detriti spaziali, si è sempre occupato anche di storia dell’astronautica, sia civile che militare, e di divulgazione scientifica, scrivendo monografie e articoli e tenendo conferenze su tematiche astronomiche e spaziali.