fbpx Chi sono gli scienziati italiani più citati nel 2022 secondo Clarivate | Scienza in rete

Ecco i top scientist italiani

Primary tabs

Tempo di lettura: 14 mins

Nella lista dei top scientist secondo Clarivate per il 2023, l'Italia si posiziona al decimo posto a livello mondiale per numero di scienziati altamente citati. Gli scienziati italiani si distinguono particolarmente in medicina clinica e discipline trasversali, seguiti da ingegneria e scienze ambientali.

Clarivate a fine 2023 ha pubblicato la sua lista di top scientist. Nel mondo della ricerca scientifica, il numero di citazioni di una pubblicazione è un indicatore chiave dell'impatto e del riconoscimento di uno scienziato. In quest'ottica, i "top scientist" sono quegli scienziati le cui ricerche vengono frequentemente citate da colleghi e specialisti, conferendo loro una posizione di rilievo nel panorama scientifico internazionale. Clarivate analizza questi dati e calcola il numero di citazioni ottenute dai lavori di ciascun scienziato. Per evitare manipolazioni Clarivate esclude le citazioni ottenute tramite articoli con più di 30 autori, oppure autocitazioni sospette e quelle ottenute da riviste predatorie. 
 
Nel 2023, l'elenco degli scienziati più citati riflette un panorama di ricerca per la gran parte concentrato in pochi paesi: l’80% degli “highly cited” sta in soli 10 paesi.
 
A livello globale, la distribuzione geografica e disciplinare degli scienziati più citati è assai variegata. Paesi come gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Germania continuano a primeggiare.

L’Italia è tra questi per un soffio, tra il 9 e 10 posto*. È una novità rispetto al 2022.
 

  1. USA: 2669
  2. Cina: 1275
  3. UK: 574
  4. Germania 336
  5. Australia: 321
  6. Canada: 218
  7. Paesi Bassi: 195
  8. Francia: 139
  9. Hong Kong: 120
  10. Italia: 115*

 
Gli enti ospitanti giocano un ruolo cruciale nel supportare la ricerca d'avanguardia. Istituzioni come Harvard, Stanford e il MIT spiccano per il numero di scienziati affiliati presenti nella classifica:

  1. Chinese Academy of Sciences, Cina: 270
  2. Harvard University, USA: 237
  3. Stanford University, USA: 126
  4. National Institutes of Health (NIH) - USA, USA: 105
  5. Tsinghua University, Cina: 78
  6. Massachusetts Institute of Technology (MIT), USA: 73
  7. University of California System, USA: 71
  8. University of Pennsylvania, USA: 63
  9. University of Oxford, UK: 62
  10. Max Planck Society, Germania: 59

L'analisi per categoria scientifica mostra una predilezione per aree come la medicina clinica, la biologia e la chimica, a riflesso del ruolo chiave di questi campi nell'attuale panorama scientifico. Settori emergenti come l'informatica e le tecnologie ambientali stanno guadagnando importanza, indicando un cambiamento verso tematiche legate all'high-tech e alla sostenibilità. Di seguito la classifica degli ambiti di ricerca per numero di ricercatori highly cited:

  1. Clinical Medicine: 477
  2. Biology and Biochemistry: 282
  3. Chemistry: 254
  4. Immunology: 203
  5. Geosciences: 174
  6. Environment and Ecology: 137
  7. Engineering: 131
  8. Agricultural Sciences: 117
  9. Computer Science: 96
  10. Economics and Business: 86

Focus sull'Italia

In Italia gli enti più rappresentati (contando solo la prima affiliazione del ricercatore) sono università storiche e istituzioni di ricerca di alto profilo:

  1. Università di Milano, 7
  2. Università di Genova, 6
  3. Università di Trento, 6
  4. Università di Torino, 6
  5. Università Vita-Salute San Raffaele, 6
  6. Università di Napoli Federico II, 4
  7. Università di Padova, 4

Per quanto riguarda le aree scientifiche, gli scienziati italiani eccellono soprattutto in medicina clinica e discipline trasversali, seguiti da settori come l'ingegneria e le scienze ambientali.

Highly Cited Researchers in Italia

Tra gli scienziati italiani più citati, spiccano i nomi di chi è sempre stato presente nella classifica negli anni 2014-2022:

  • Maurizio Corbetta, Università di Padova
  • Vincenzo Di Marzo, CNR
  • Aldo Pietro Maggioni, Fondazione Ricerca e Salute
  • Alberto Mantovani, Humanitas
  • Giuseppe Mingione, Università di Parma
  • Giuseppe Remuzzi, IRCCS Mario Negri
  • Salvatore Siena, Università di Siena

Tutti gli highly cited italiani per il 2023. Bisogna tenere conto però che Clarivate ha escluso la categoria "matematica" per il 2023: «We have excluded the Mathematics category from our analysis for 2023. The field of Mathematics differs from other categories in Essential Science Indicators (ESI)».

Nome Ambito Affiliazione 1 Affiliazione 2
Angeletti, Silvia  Cross-Field  University Campus Bio-Medico - Rome Italy, Italy   
Antinori, Spinello  Cross-Field  University of Milan, Italy   
Ascierto, Paolo A.  Clinical Medicine  Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale,   Italy   
Asnicar, Francesco  Cross-Field  University of Trento, Italy   
Barbui, Corrado  Psychiatry and Psychology  University of Verona, Italy   
Bardelli, Alberto  Cross-Field  University of Turin, Italy  Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, Italy 
Bassetti, Matteo  Immunology  University of Genoa, Italy   
Battino, Maurizio  Agricultural Sciences  Marche Polytechnic University, Italy  Jiangsu University, China Mainland 
Benvenuto, Domenico  Cross-Field  University Campus Bio-Medico - Rome Italy, Italy   
Biondi, Antonio  Plant and Animal Science  University of Catania, Italy   
Biondi-Zoccai,   Giuseppe  Cross-Field  Sapienza University Rome, Italy   
Boffetta, Paolo  Cross-Field  University of Bologna, Italy  State University of New York (SUNY) Stony Brook, United   States 
Bonini, C.  Cross-Field  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   
Borrelli, Pasquale  Environment and Ecology  University of Basel, Switzerland  Roma Tre University, Italy 
Bresciani, Stefano  Cross-Field  University of Turin, Italy   
Bruzzone, Lorenzo  Geosciences  University of Trento, Italy   
Bugianesi, Elisabetta  Cross-Field  University of Turin, Italy   
Capasso, Raffaele  Cross-Field  University of Naples Federico II, Italy   
Catapano, Alberico L.  Clinical Medicine  University of Milan, Italy  IRCCS Multimedica, Italy 
Cavo, Michele  Clinical Medicine  IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna,   Italy   
Cecconi, Maurizio  Clinical Medicine  Humanitas University, Italy   
Cescatti, Alessandro  Cross-Field  European Commission Joint Research Centre,   Belgium  EC JRC ISPRA Site, Italy 
Chiarion-Sileni, Vanna  Clinical Medicine  IRCCS Istituto Oncologico Veneto (IOV), Italy   
Chio, Adriano  Neuroscience and Behavior  A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino,   Italy   
Ciccozzi, Massimo  Cross-Field  University Campus Bio-Medico - Rome Italy, Italy   
Ciceri, Fabio  Cross-Field  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   
Comi, Giancarlo  Cross-Field  IRCCS Ospedale San Raffaele, Italy   
Corbetta, Maurizio  Neuroscience and Behavior  University of Padua, Italy  Washington University (WUSTL), United States 
Crino, Lucio  Clinical Medicine  IRCCS Meldola (IRST), Italy  University of Perugia, Italy 
Curigliano, Giuseppe  Clinical Medicine  University of Milano (UniMi), Italy  IRCCS European Institute of Oncology (IEO), Italy 
De Angelis, Filippo  Cross-Field  University of Perugia, Italy  Istituto Italiano di Tecnologia - IIT, Italy 
De Angelis, Maria  Cross-Field  Universita degli Studi di Bari Aldo Moro, Italy   
De Massis, Alfredo  Economics and Business  Free University of Bozen-Bolzano, Italy  International Institute for Management Development   (IMD), Switzerland; Lancaster University, United Kingdom 
Del Giudice, Manlio  Social Sciences  Link Campus University, Italy   
Del Rio, Daniele  Cross-Field  University of Parma, Italy   
Demichelis, Francesca  Cross-Field  University of Trento, Italy   
Drouet, Laurent  Cross-Field  Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici   (CMCC), Italy   
Dunlop, Ewan D.  Engineering  Commiss European Communities, Italy   
Ercolini, Danilo  Cross-Field  University of Naples Federico II, Italy   
Esposito, S.  Cross-Field  University of Milan, Italy   
Fava, Giovanni A.  Psychiatry and Psychology  University of Bologna, Italy  State University of New York (SUNY) Buffalo, United   States 
Filippi, Massimo  Neuroscience and Behavior  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   
Fortino, Giancarlo  Computer Science  University of Calabria, Italy   
Franceschi, Claudio  Cross-Field  University of Bologna, Italy   
Frattini, Federico  Economics and Business  Polytechnic University of Milan, Italy   
Frisoni, Giovanni B.  Cross-Field  IRCCS Fatebenefratelli, Italy   
Gai, Francesco  Cross-Field  Istituto Scienze delle Produzioni Alimentari   (ISPA-CNR), Italy  Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Italy 
Galli, Massimo  Cross-Field  University of Milan, Italy   
Galvano, Fabio  Agricultural Sciences  University of Catania, Italy   
Garassino, Marina   Chiara  Clinical Medicine  Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Milan,   Italy   
Garlanda, Cecilia  Immunology  Humanitas University, Italy   
Gasbarrini, Antonio  Cross-Field  Catholic University of the Sacred Heart, Italy   
Gasco, Laura  Plant and Animal Science  University of Turin, Italy   
Gastaldelli, Amalia  Cross-Field  Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Italy   
Giacca, Mauro  Cross-Field  International Center for Genetic Engineering &   Biotechnology (ICGEB), Italy   
Giacobbe, Daniele   Roberto  Cross-Field  University of Genoa, Italy  IRCCS Ospedale Policlinico San Martino, Italy 
Giampieri, Francesca  Agricultural Sciences  Marche Polytechnic University, Italy  Universidad Europea del Atlantico, Spain 
Giorgi, Filippo  Geosciences  Abdus Salam International Centre for Theoretical   Physics (ICTP), Italy   
Giustina, Andrea  Cross-Field  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   
Gobbetti, Marco  Cross-Field  Universita degli Studi di Bari Aldo Moro, Italy   
Godos, Justyna  Agricultural Sciences  University of Catania, Italy   
Grancini, Giulia  Cross-Field  University of Pavia, Italy   
Grosso, Giuseppe  Agricultural Sciences  University of Catania, Italy*   
Izzo, Angelo A.  Pharmacology and Toxicology  University of Naples Federico II, Italy   
Kraus, Sascha  Economics and Business  Free University of Bozen-Bolzano, Italy  University of Johannesburg, South Africa 
La Vecchia, Carlo  Clinical Medicine  University of Milan, Italy  IRCCS Mario Negri, Italy 
Landi, Francesco  Cross-Field  Catholic University of the Sacred Heart, Italy  IRCCS Policlinico Gemelli, Italy 
Lippi, Giuseppe  Clinical Medicine  University of Verona, Italy   
Locatelli, Franco  Cross-Field  IRCCS Bambino Gesu, Italy   
Lonardo, Amedeo  Cross-Field  Universita di Modena e Reggio Emilia Hospital,   Italy   
Maggioni, Aldo Pietro  Clinical Medicine  Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri   (ANMCO), Italy  Fondazione Ricerca e Salute, Italy 
Maio, Michele  Clinical Medicine  University of Siena, Italy  University Hospital of Siena, Italy 
Mandala, Mario  Clinical Medicine  ASST Papa Giovanni XXIII, Italy   
Manna, Liberato  Cross-Field  Istituto Italiano di Tecnologia - IIT, Italy  Beijing Institute of Technology, China Mainland 
Mantovani, Alberto  Immunology  Humanitas University, Italy  IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Italy 
Marchese, Anna  Cross-Field  University of Genoa, Italy   
Marzo, Vincenzo Di  Cross-Field  Laval University, Canada  Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Italy 
Mazzaferro, Vincenzo  Cross-Field  Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Milan,   Italy   
Merlini, Giampaolo  Clinical Medicine  University of Pavia, Italy   
Montorsi, Francesco  Clinical Medicine  IRCCS Ospedale San Raffaele, Italy   
Mosconi, Edoardo  Cross-Field  King Saud University, Saudi Arabia  Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Italy 
Muraro, Antonella  Immunology  University of Padua, Italy   
Murray, Robin M.  Psychiatry and Psychology  King's College London, United Kingdom  University of Palermo, Italy 
Nannipieri, Paolo  Agricultural Sciences  University of Firenze, Italy   
Parati, Gianfranco  Cross-Field  IRCCS Istituto Auxologico Italiano, Italy   
Pasolli, Edoardo  Cross-Field  University of Trento, Italy   
Passerini, Stefano  Cross-Field  Sapienza University Rome, Italy  Karlsruhe Institute of Technology, Germany 
Pelosi, Paolo  Cross-Field  University of Genoa, Italy   
Perugini, Marco  Psychiatry and Psychology  University of Milano-Bicocca, Italy   
Pesenti, Antonio  Clinical Medicine  University of Milano-Bicocca, Italy   
Petrozza, Annamaria  Environment and Ecology  Istituto Italiano di Tecnologia - IIT, Italy   
Petruzzelli, Antonio   Messeni  Economics and Business  Politecnico di Bari, Italy   
Pezzulo, Giovanni  Cross-Field  Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Italy   
Piccolo, Stefano  Molecular Biology and Genetics  University of Padua, Italy   
Polini, Marco  Cross-Field  University of Pisa, Italy   
Regoli, Francesco  Cross-Field  Marche Polytechnic University, Italy   
Remuzzi, Giuseppe  Clinical Medicine  IRCCS Mario Negri, Italy   
Rocca, Maria A.  Neuroscience and Behavior  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   
Rossolini, Gian M.  Cross-Field  University of Florence, Italy   
Sandri, Marco  Cross-Field  University of Padua, Italy  Veneto Institute of Molecular Medicine, Italy 
Santoro, Gabriele  Cross-Field  University of Turin, Italy   
Scaldaferri, Franco  Cross-Field  Catholic University of the Sacred Heart, Italy   
Schiavone, Achille  Cross-Field  University of Turin, Italy   
Schünemann, Holger J.  Clinical Medicine, Social Sciences  McMaster University, Canada  Humanitas University, Italy 
Scuotto, Veronica  Cross-Field  University of Naples Federico II, Italy   
Segata, Nicola  Biology and Biochemistry, Microbiology University of Trento, Italy  IRCCS European Institute of Oncology (IEO), Italy 
Siano, Pierluigi  Engineering  King Saud University, Saudi Arabia*  University of Salerno, Italy 
Sica, Antonio  Cross-Field  University of Eastern Piedmont Amedeo Avogadro,   Italy   
Siena, Salvatore  Clinical Medicine  University of Milan, Italy  Ospedale Niguarda Ca' Granda, Italy 
Soffietti, Riccardo  Cross-Field  A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino,   Italy   
Sormani, Maria Pia  Neuroscience and Behavior  University of Genoa, Italy   
Sternberg, Cora N.  Clinical Medicine  Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini, Italy   
Targher, Giovanni  Clinical Medicine  University of Verona, Italy   
Tett, Adrian  Cross-Field  University of Trento, Italy   
Vannucchi, Alessandro   Maria  Clinical Medicine  University of Florence, Italy  Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Italy 
Ventura, Marco  Cross-Field  University of Parma, Italy   
Veronese, Nicola  Psychiatry and Psychology  King Saud University, Saudi Arabia  University of Palermo, Italy 
Viale, Giuseppe  Clinical Medicine  University of Milan, Italy   
Viscoli, Claudio  Cross-Field  University of Genoa, Italy   
Vismara, Silvio  Economics and Business  University of Bergamo, Italy   
Vita, Antonio  Psychiatry and Psychology  University of Brescia, Italy   
Zangrillo, Alberto  Cross-Field  Vita-Salute San Raffaele University, Italy   

 


Parte del testo di questo articolo è stato scritto chiedendo a ChatGpt+ di analizzare i dati pubblicati da Clarivate https://clarivate.com/highly-cited-researchers/?action=clv_hcr_members_f... relativi all’anno 2023. I dati sono ricavati sia dalla pagina di Clarivate sia ottenuti da calcoli preliminari di ChatGpt e poi verificati sul db. Questi dati sono comunque soggetti a una inconsistenza del db stesso dovuta a una duplicazione degli scienziati citati che non è stato possibile correggere se non per l’Italia (Clarivate attribuisce all’Italia 115 top scientist ma al momento in cui pubblichiamo questo articolo se ne possono contare 114 a causa di un duplicato: Nicola Segata appare due volte in due categorie diverse). Clarivate dichiara che gli scienziati possono comparire più volte nel suo db a causa di questa scelta ma non attribuisce un codice univoco nel db pubblicato e rende impossibile fare calcoli che escludano scienziati citati in campi diversi. Per questo motivo Clarivate sostiene per che l’elenco è di 7125 scienziati, ma a seconda di diverse strategie per ridurre i duplicati si possono contare circa 6800 scienziati unici. Una riduzione significativa che se applicate alla classifiche potrebbe cambiare l’ordine delle classifiche per paese e per istituzione di appartenenza. 

I prompt inseriti in ChatGPT 4+

Prompt: L'elenco degli scienziati è stabile nel tempo oppure c'è molto turn over? Conta quanti scienziati compaiono in tutti gli anni e via via solo in uno

ChatGPT
L'analisi degli scienziati citati nell'elenco dal 2014 al 2023 mostra il seguente pattern di presenza:
19.118 scienziati compaiono solo in un anno.
4.385 scienziati compaiono in due anni.
2.307 scienziati compaiono in tre anni.
2.140 scienziati compaiono in quattro anni.
1.678 scienziati compaiono in cinque anni.
348 scienziati compaiono in sei anni.
288 scienziati compaiono in sette anni.
88 scienziati compaiono in otto anni.
31 scienziati compaiono in nove anni.
Questi dati suggeriscono che c'è un significativo turnover nell'elenco degli scienziati più citati di anno in anno, con solo una piccola frazione di scienziati che rimane costantemente presente nell'intero periodo di dieci anni. ​​

Prompt: Quali scienziati compaiono in più anni

ChatGPT
Gli scienziati che sono comparsi più frequentemente nell'elenco, ovvero per il maggior numero di anni, sono i seguenti:
Peidong Yang - presente in tutti i 10 anni.
Dongyuan Zhao - presente in tutti i 10 anni.
Younan Xia - presente in tutti i 10 anni.
Hans-Walter Rix - presente in tutti i 10 anni.
Alan Conrad Bovik - presente in 9 anni.
Banglin Chen - presente in 9 anni.
Kun-Liang Guan - presente in 9 anni.
Kurunthachalam Kannan - presente in 9 anni.
Sheng Yang He - presente in 9 anni.
Guang-Bin Huang - presente in 9 anni.
Questi scienziati hanno dimostrato una notevole costanza nella loro presenza nell'elenco degli scienziati più citati nel corso di un decennio. ​​
Questi dati suggeriscono che in queste nazioni, gli scienziati tendono a rimanere nell'elenco degli scienziati più citati per un periodo più lungo rispetto ad altre nazioni. Questo potrebbe riflettere una maggiore stabilità o longevità nelle carriere accademiche e di ricerca in queste aree. ​​
 
Prompt: Individua nei vari paesi eventuali diverse situazioni rispetto alla distribuzione delle discipline e al turn over

ChatGPT
L'analisi della distribuzione delle discipline e del turnover degli scienziati in Italia rispetto ad altri paesi comparabili (Spagna, Francia, Germania) rivela alcune differenze interessanti:
Distribuzione delle Discipline
In Italia, la categoria "Medicina Clinica" è predominante, seguita da "Cross-Field" e "Chimica". Al contrario, categorie come "Biologia e Biochimica" hanno una rappresentanza minore.
In Francia e Germania, "Cross-Field" e "Medicina Clinica" sono predominanti, ma si nota anche una forte presenza in "Chimica" e "Biologia e Biochimica".
La Spagna mostra un pattern simile all'Italia, con una forte presenza in "Medicina Clinica" e "Cross-Field".

Turnover degli Scienziati
La media degli anni di presenza degli scienziati per ciascun paese è abbastanza simile, indicando un turnover simile tra questi paesi:
Francia: 2.29 anni
Germania: 2.36 anni
Italia: 2.17 anni
Spagna: 2.32 anni

Conclusioni
Nonostante alcune variazioni nella distribuzione delle discipline, i paesi paragonati mostrano un pattern di turnover simile.
L'Italia, come gli altri paesi analizzati, ha una forte concentrazione in "Medicina Clinica" e "Cross-Field".
La diversità nelle discipline potrebbe riflettere differenze nelle priorità di ricerca e nei finanziamenti in questi paesi. ​​

 


Scienza in rete è un giornale senza pubblicità e aperto a tutti per garantire l’indipendenza dell’informazione e il diritto universale alla cittadinanza scientifica. Contribuisci a dar voce alla ricerca sostenendo Scienza in rete. In questo modo, potrai entrare a far parte della nostra comunità e condividere il nostro percorso. Clicca sul pulsante e scegli liberamente quanto donare! Anche una piccola somma è importante. Se vuoi fare una donazione ricorrente, ci consenti di programmare meglio il nostro lavoro e resti comunque libero di interromperla quando credi.


prossimo articolo

Auto elettriche: occorre ripensare il modello di mobilità

Vehicle battery pack ballistic shield, Tesla Inc 2011

Da un punto di vista sia economico sia ambientale, la parte più costosa di un’auto elettrica è la batteria, pertanto è bene sfruttare tutta la sua vita utile. Tuttavia, il modello di mobilità attuale, basato su molte auto private poco utilizzate, non è né efficiente né sostenibile per un parco auto completamente elettrificato: occorre passare verso un modello di mobilità basato sul car sharing di veicoli a guida autonoma.

Immagine: Patent US8286743B2, Vehicle battery pack ballistic shield, Tesla Inc 2011.

Nel 2023, in Italia le immatricolazioni di auto elettriche sono state 66.276, con una quota di mercato del 4,22%, contro le 49.053 del 2022 e una quota di mercato del 3,71%. Il parco circolante BEV si attesta così a 220.188 unità.

Su base regionale, le immatricolazioni sono così ripartite: in testa il Trentino-Alto Adige con 12.807 veicoli immatricolati, seguito da Lombardia con 12.509 immatricolazioni, Lazio 7.533 veicoli, Toscana con 6.410, Veneto con 5.327, Emilia-Romagna 5.025 veicoli e Piemonte con 4.299 veicoli.