Stefano Campostrini

Stefano Campostrini è professore ordinario di Statistica Sociale e Direttore della Scuola Dottorale presso l’Università Ca’ Foscari Venezia. Da sempre impegnato nell’uso della statistica a supporto dei processi decisionali, in particolar modo nelle politiche socio-sanitarie, ha all’attivo più di centoventi pubblicazioni su temi della valutazione, sistemi informativi, metodologia della ricerca, sorveglianze, promozione della salute, diseguaglianze. Collabora regolarmente con regioni e ministeri italiani e stranieri, Istituto Superiore della Sanità e diversi enti di ricerca e organismi internazionali.

Riforma sanitaria in Veneto. Una strada per il Servizio sanitario nazionale?

Contrariamente a quanto si pensi o si voglia far pensare, la spesa pubblica per la sanità in Italia è da diversi anni ferma: non aumenta in termini assoluti, né rispetto al PIL. Non sono ferme invece le pressioni che tenderebbero a far lievitare questa spesa, la domanda di servizi sanitari tende sostanzialmente a crescere.

Contro il fumo non basta Frassica

Frassica è certamente un personaggio simpatico (come lo era il protagonista della precedente campagna, Pozzetto); temo però che questo non basti per far diventare una campagna di salute pubblica efficace (il video). Qualcuno sostiene che queste campagne (molto onerose dal punto di vista finanziario) siano del tutto inutili.