Covid-19/

ERC starting grants: l'Italia ci prova ma non ce la fa

Read time: 1 min
Italiano
Didascalia home page: 

Università ed enti di ricerca italiani propongono un gran numero di progetti di ricerca ERC Starting Grants ma pochi vengono finanziati

Inizio serie dati: 
1 January, 2007
Fine serie dati: 
Intervallo dati: 
Lunedì, 1 January, 2007 to Mercoledì, 31 December, 2014

Sono stati pubblicati i progetti vincitori degli starting grants ERC 2014. Gli enti italiani ospitano appena 11 dei 328 progetti giudicati meritevoli di ricevere questi importanti finanziamenti (11 progetti su 328, poco più del 3%). Dal 2007 a oggi enti e università italiane hanno proposto una grande quantià di progetti ma per tasso di successo (il rapporto tra progetti proposti e progetti approvati) l'Italia è ultima tra le nazioni paragonabili per reddito e popolazione. 

Ecco gli enti italiani che ospitano uno starting grant 2014: 

EnteNumero di progetti
Consiglio nazionale delle ricerche3
Politecnico di Torino2
Università di Napoli Federico II2
Humanitas Mirasole SpA1
Istituto universitario europeo1
Istituto italiano di tecnologia1
Università di Trento1

Da sole l'Università di Tel Aviv (12 progetti), il Max Planck Society (15 progetti) e il CNR Francese (18 progetti) fanno meglio dell'Italia. Qui sotto l'elenco degli enti che ospitano più di 5 progetti:

EnteNumero di progettiPaese
National Center for Scientific Research (CNRS) 18Francia
Max Planck Society 15Germania
Tel Aviv University 12Israele
University of Amsterdam6Paesi Bassi
University of Cambridge6UK
University of Munich6Germania
Weizmann Institute of Science5Israele
Imperial College, London
5UK
National Institute of Health and Medical Research (INSERM)
5Francia

ERC Statistics

Sezioni: 
Autori: 
Correlazione degli articoli
Informazioni per gli editor
pronto
Ricerca
Grafico: