fbpx Pier Luigi Porta | Scienza in rete
SciRe/

Pier Luigi Porta

Pier Luigi Porta  (Milano, 1945-2016) è stato Professore ordinario di Economia politica presso la Università di Milano-Bicocca, dove ha contribuito a fondare la Facoltà di economia e ha istituito e diretto per dieci anni (1999-2008) il Dipartimento di Economia Politica.  Ha fatto parte del Senato Accademico  (2005-2008) ed è stato  membro del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo  (2009-2012). Laureatosi con lode in Economia e commercio nella Università Bocconi di Milano nel 1969, è stato Research student nella Università di Cambridge, dove è stato membro del Christ’s College e Visiting Fellow del Wolfson College.
Tra i suoi incarichi: membro effettivo dell'Istituto Lombardo-Accademia di  Scienze e Lettere a Brera; direttore della  International Review of Economics pubblicata da Springer: socio fondatore e Segretario generale di ESHET, la European Society for the History of Economic Thought; membro del Consiglio di Presidenza della Società Italiana degli Economisti; membro del Comitato scientifico per l’Edizione Nazionale delle opere di Pietro Verri.
Ha svolto attività di ricerca e di insegnamento presso numerose sedi universitarie in Italia e all'estero firmando circa centocinquanta saggi e alcuni volumi. Ha pubblicato con i maggiori editori internazionali tra i quali Cambridge University Press, Oxford University Press, UTET, Elgar, Routledge. Ha curato e introdotta la maggiore edizione italiana delle Opere di David Ricardo  nei Classici Utet e ha contributo con un volume aggiuntivo a completare la celebre edizione Sraffa delle opere e della corrispondenza di Ricardo, edizione di particolare prestigio in economia. E' stato co-editor dello Handbook on the Economics of Happiness e ha collaborato con diverse Fondazioni, tra le quali  la Fondazione Treccani e l’Istituto per la Enciclopedia Italiana.
I suoi principali campi di ricerca sono stati l'economia politica classica, l'economia del benessere,  economia e felicità, l'economia civile nella tradizione del pensiero economico italiano.