Simone Petralia

Laureato in Filosofia presso l'Università degli Studi di Catania, ha frequentato un Corso di Alta Formazione in Archeobiologia presso il Laboratorio di Palinologia di San Giovanni in Persiceto e il Laboratorio di Archeozoologia dell'Università di Ferrara. Ha collaborato con varie riviste online, sia come columnist che come webmaster. Attualmente studia Scienze Biologiche all'Università di Ferrara e ha frequentato il Master in Comunicazione della Scienza della Sissa di Trieste.

Economia e disastri ambientali: la mappa del rischio

Tra il 25 e il 29 marzo 2014 sarà approvata la seconda parte del quinto rapporto IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) dedicata all'impatto del cambiamento climatico sui sistemi socioeconomici e naturali. Per comprendere l'influenza del climate change sull'economia, può essere utile leggere l'edizione 2014 del Natural Hazards Risk Atlas realizzato dalla Maplecroft, società inglese specializzata in analisi dei rischi.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

I benefici del bosone

La scoperta del bosone di Higgs, avvenuta grazie agli esperimenti ATLAS e CMS condotti con LHC (Large Hadron Collider) presso il CERN di Ginevra, ha segnato un enorme passo in avanti per la fisica delle particelle e per la conoscenza scientifica in quanto tale; purtroppo questo evento di portata storica si è verificato nel corso della più grande crisi economica globale degli ultimi ottant’anni.