fbpx Silvia Mancini | Scienza in rete
SciRe/

Silvia Mancini

Silvia Mancini ha lavorato con Medici Senza Frontiere (MSF) e con Epicentre in diversi Paesi a risorse limitate impegnata sia in progetti di ricerca sia in investigazione delle epidemie, inchieste nutrizionali e di mortalità retrospettiva. Attualmente è basata a Roma, presso la sede di MSF in Italia, si occupa di advocacy ed è particolarmente focalizzata sulle questioni di accesso alle cure e dell'azione umanitaria. Più di recente è stata coinvolta nella risposta all’epidemia di Covid-19 realizzata da MSF in Italia. Ha conseguito un master in salute pubblica presso la London School Hygiene Tropical Medicine.