Enrico Girardi

Nato a Napoli 08/01/1957

Titoli di studio:

  • Laureato il 12/11/1981 in Medicina e Chirurgia con voti 110/110 e lode presso l'Università "La Sapienza" di Roma.
  • Specializzato in Medicina Interna il 27/10/89 presso la Facoltà di Medicina e  Chirurgia dell'Università "La Sapienza" di Roma  con voti 70/70.
  • Specializzato in Statistica Sanitaria il 29/10/94 presso l'Università "La Sapienza" di Roma  con voti 70/70 e lode

Poszioni lavorative:

  • Dal 1-12-87 al 9-6-88 Assistente incaricato di Medicina Generale presso USL RM/9 (Divisione di Medicina, Clinica "S. Vincenzo").
  • Dal 4-7-88 al 1-11-88 Ispettore Sanitario di ruolo USL RM/10.
  • Dal 2-11-88  Assistente  e dall'1-4-93 Aiuto presso il Centro di  Riferimento per le infezioni da HIV e l'AIDS – Servizio di Epidemiologia delle Malattie Infettive IRCCS "L. Spallanzani"- Roma.
  • Dal 16-9-1998 al 31-12-2005 Responsabile Unità per le Sperimentazioni e l’Epidemiologia Clinica del Dipartimento di  Ricerca Sperimentale INMI "L. Spallanzani"- IRCCS ,Roma
  • Dal 21-10-1998 Vicedirettore Scientifico INMI "L. Spallanzani"- IRCCS ,Roma
  • Dal 1-1-2006 Direttore Servizio di Epidemiologia clinica INMI "L. Spallanzani"- IRCCS, Roma
  • Dal 1-3-2007 Direttore Dipartimento di Epidemiologia e Ricerca preclinica INMI "L. Spallanzani"- IRCCS, Roma

Altri incarichi

  • Componente gruppo di lavoro "Tubercolosi nel Lazio" Osservatorio Epidemiologico Regionale, 1995
  • Temporary Adviser "TB/HIV Research" Organizzazione Mondiale della Sanità 1995
  • Temporary Adviser "TB/HIV  Preventive Therapy" Organizzazione Mondiale della Sanità 1998
  • Membro “TB/HIV Working Group” Organizzazione Mondiale della Sanità 2001- ad oggi
  • Componente Gruppo di lavoro Nazionale Tubercolosi Ministero della Salute 2003 – 2004
  • Membro Sottocomitato Tubercolosi CCM 2005 -2007

Pubblicazioni

Autore di 150 pubblicazioni scientifiche su riviste recensite da Index Medicus.

Da Roma la promozione dei farmaci come prevenzione

A leggere i titoli delle sessioni scientifiche della sesta conferenza della International AIDS Society (a Roma dal 17 al 20 di luglio) si ha la netta impressione che la prevenzione sia di nuovo al centro della scena della ricerca sulla malattia da HIV.