Fabio Franchini

Fabio Franchini è fisico teorico della Sissa di Trieste dal 2006: prima ricercatore al Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam, dal 2009 alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA).
Si è laureato in fisica all'Università di Bologna e ha conseguito un dottorato di ricerca alla Stony Brook University di New York.
Si è aggiudicato 300.000 euro dalla Commissione Europea per la sua attività di ricerca sul fenomeno della conduzione elettrica ed è vincitore di una borsa Marie Curie (International Outgoing Fellowships) del programma People della Commissione Europea, dedicato alla valorizzazione internazionale delle risorse umane nella ricerca.
Si recherà a breve negli Stati Uniti: per due anni farà ricerca al MIT, centro di eccellenza nella formazione e nella ricerca scientifica a livello mondiale.

Il linguaggio universale delle matrici

“L’universo è un libro scritto in caratteri matematici”. Così scriveva Galileo Galilei ne Il Saggiatore quattro secoli fa. Era l’inzio di una nuova era per la fisica, segnata, tra le altre cose, da una fruttuosa collaborazione e reciproca inseminazione tra la matematica e la fisica stessa.