Giuseppe Caglioti

Laurea in Fisica (Roma, 1953). Diplomi in Fisica Nucleare (Roma, 1955) e in Nuclear Science and Engineering (ANL, USA (1956). Ha insegnato Struttura della Materia nelle Università di Pavia e di Genova e nel Politecnico di Milano ove ha tenuto anche corsi di Aesthetics – Scientific Components of Harmony and Beauty. Le ricerche nella diffrazione e spettroscopia neutronica, nella scienza e tecnologia dei materiali e sulle relazioni tra scienza e arte sono documentate da 190 pubblicazioni, tre brevetti e 4 libri tradotti in varie lingue. È professore emerito del Politecnico di Milano; socio benemerito della Società Italiana di Fisica; membro effettivo dell'Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere; fellow della World Academy of Art and Science.

I qubit psicoplastici di Franco Grignani

Franco Grignani. Nato a Pieve di Porto Morone, classe 1908, milanese d’adozione, è grafico e fotografo, architetto e pittore. Coi suoi contributi sperimentali nel campo della dinamica della percezione cognitiva, a centodieci anni dalla nascita mantiene vivo un muto dialogo con chiunque soffermi lo sguardo sulle sue opere. Questo Maestro della comunicazione visiva nutriva un forte interesse per la psicologia della forma. I suoi acrilici, tutti dipinti a mano con stupefacente precisione, si impongono all’attenzione.

Pinocchio e l'universalità dell'immagine

Mario Ceroli, Pinocchio (2001)

Ieri, quando il sole era l’unica sorgente di energia, assai meno numerosi erano gli abitanti del nostro pianeta, lenti erano i mezzi di trasporto, limitati erano i canali di comunicazione; scarse le relazioni tra uomini e popoli lontani. Oggi la fretta domina la mera gestione del quotidiano. Ci si sente condizionati, stimolati ma spesso anche frustrati da relazioni interpersonali pressanti, assicurate 24 ore su 24 da una rete che dilata gli spazi accessibili e annulla i tempi di connessione.