fbpx Anna Citron | Scienza in rete
Covid-19/

Anna Citron

Laureata in Medical Biotechnologies presso l’Università degli Studi di Padova nel 2015, per poi conseguire il titolo di Dottore di Ricerca in Medicina Molecolare presso lo stesso Ateneo nel 2019, con una tesi dal titolo “Role of YAP/TAZ downstream of common oncogenic drivers”. Il progetto da cui sono originati l’elaborato di tesi e la pubblicazione con cui si candida a questo premio è incentrato sul ruolo fondamentale delle caratteristiche meccaniche del microambiente tumorale, e di come l’interazione tra una cellula in fase di trasformazione e le strutture che la circondano sia fondamentale nelle prime fasi di tumorigenesi. E’ tuttora impegnata nell’attività di ricerca come Post-doc presso il laboratorio del Prof. Piccolo a Padova, nel Dipartimento di Medicina Molecolare, dove continua lo studio dei meccanismi di oncogenesi e di invasione metastatica, e le interazioni che intercorrono tra le cellule tumorali e lo stroma circostante, ampliando lo studio anche alle componenti cellulari di quest’ultimo. 

Ha vinto il Premio giovani ricercatori edizione 2020 categoria Biomedicina e Farmaci.