Giovanni Canestrini

Luogo

Revò
Italy
46° 23' 34.1988" N, 11° 3' 38.8656" E
IT
scienziato: 
Read time: 2 mins
Giovanni Canestrini

Giovanni Canestrini (Revò, 26 dicembre 1835 – Padova, 14 febbraio 1900) nasce in Trentino, nella Val di Non e studia a Vienna dove si laurea in filosofia e scienze naturali nel 1861. La sua è una formazione da zoologo. Tanto che diventa, per breve tempo assistente presso il Museo zoologico della capitale austro-ungarica.

Nel 1862, tuttavia, si trasferisce in Italia, presso l’università di Modena dove insegna storia naturale. Dal 1869 si trasferisce a Padova, per insegnare zoologia. Nella città veneta riorganizza studi, strutture e insegnamenti delle scienze naturali. I suoi interessi sono sia per la zoologia fondamentale (di grande interesse le sue ricerche sugli acari) che per quella applicata all’agricoltura e alla pesca.

Nel 1869 scrive un trattato su Zoologia  e Anatomia Comparata con un capitolo dedicato all’Origine delle specie di Charles Darwin. Canestrini contribuisce a tradurre in italiano le opere dell’evoluzionista inglese e a diffonderne il pensiero nel nostro paese. I contributi maggiori a quest’opera sono La Teoria dell’Evoluzione, esposta ne’ suoi fondamenti, come introduzione alla lettura delle opere di Darwin e dei suoi seguaci, pubblicato nel 1877 per UTET; La Teoria di Darwin criticamente esposta (1880) e Per l’evoluzione (1894)

Caro Signor Canestrini, le sono obbligatissimo della gentilezza usatemi nello spedirmi la sua nuova opera. Mi è sempre rincresciuto di non poter leggere l'italiano, ma oggi ancor di più, dato che posso avere la traduzione solo di alcune parti. Il titolo del Suo lavoro costituisce un grande onore per me. Mi creda caro Signore. Le sono obbligato e porgo distinti saluti.
Charles Darwin