La concorrenza tra le università non deve sparire