Margherita Fronte

Margherita Fronte è giornalista e si occupa di medicina, scienza e ambiente per i giornali del gruppo Focus, il Corriere della Sera e altre testate. Collabora con la Fondazione Bassetti su temi legati alla responsabilità dell’innovazione e ha scritto libri di divulgazione fra cui Campi elettromagnetici, innocui o pericolosi? (Avverbi, 1997), Figli del genoma (con Pietro Greco, Avverbi, 2003) vincitore del Premio Serono, e, con Luca Carra, Polveri & veleni (Ed. Ambiente, 2010).

Fukushima, verso l’anniversario

L’11 marzo 2011 un sisma di magnitudo 9 e il conseguente tsunami hanno devastato una vasta area nella parte orientale dell’isola giapponese di Honshu, causando circa 20.000 morti. Il sisma e l’onda hanno colpito anche la centrale nucleare di Fukushima Daiichi, gestita dalla Tokyo Electric Power Company, determinando il disastro nucleare più grave della storia del Giappone.

I bambini di Chernobyl. E quelli di Tokyo

Ci assicurano che non sarà come Chernobyl, ma è già peggio di Three Miles Island. L'incidente ai quattro reattori di Fukushima impensierisce tutti tranne i fanatici. E se è vero che stiamo parlando di centrali vecchie, sono pur sempre centrali in uso. E' questo il nuclerae con cui abbiamo a che fare, questa la sua "realtà effettuale". Non vorremmo che ai bambini di Chernobyl si aggiungessero le malinconiche vacanze italiane dei "bambini di Tokyo".