Figalli al XXI Congresso dell'Unione Matematica Italiana

Bolle di sapone, nubi e trasporto ottimale

Crediti: Adina Voicu/Pixabay. Licenza: Pixabay License

Nel suo intervento al XXI Congresso dell'Unione Matematica Italiana, la medaglia Fields Alessio Figalli ha mostrato a un pubblico di non specialisti la bellezza e l'utilità della matematica. Secondo lo studioso, la bellezza della matematica sta proprio nella possibilità di descrivere, anche se in termini semplificati, le sfide tipiche del mondo di oggi, dal riscaldamento globale all'intelligenza artificiale, nella possibilità di «prendere oggetti molto diversi, come bolle di sapone, ghiacciai e cristalli, e di studiarli con lo stesso metodo». Ed è proprio per i suoi contributi a questi problemi di ambiti apparentemente diversi che è stato insignito della medaglia Fields.