Giorno della Memoria

Il 16 ottobre pioveva su Roma

Birkenau

Crediti: RonPorter/Pixabay. Licenza: CC0

Il 27 gennaio del 1945 venne liberato, ad Auschwitz, Cesare Di Segni, nato a Roma il 5 agosto del 1899, venditore ambulante di abbigliamento, catturato nel rastrellamento del ghetto il 16 ottobre del 1943; fu l’unico a resistere in quel campo (ma morì poco dopo il rimpatrio nell’ottobre del 1945), mentre altri 14 uomini, fra cui suo figlio Lello, ce la fecero in campi diversi, dove gli ebrei romani non destinati immediatamente al gas furono in parte smistati; sopravvisse una sola donna, sua nipote Settimia Spizzichino, mentre Fiorella Anticoli ed Enrica Spizzichino, che furono anch’esse lib