Marco Malaspina

Giornalista scientifico, è dottore di ricerca in letteratura inglese, lavora all’ufficio comunicazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, conduce «Pigreco Party» (un programma settimanale fra scienza e società di Radio Città del Capo) e scrive come freelance per le pagine di salute del settimanale Oggi. È autore di La scienza dei Simpson (Sironi, 2007).

Tre volte astrofisica nella top ten di Science

Fra le dieci più importanti scoperte scientifiche dell’anno che sta per chiudersi, ben tre riguardano lo studio dell’Universo. Questo il verdetto della rivista Science, che come da tradizione ha appena stilato l’elenco dei “breakthrough” per il 2011. A farla da padrona sono le scienze biomediche, cinque risultati su dieci, uno dei quali – sui progressi nella prevenzione dell’AIDS – nel gradino più altro del podio.

L'amore ai tempi del collider

Il luogo ideale per trascorrere il San Valentino? Con un balzo epocale, da tre metri sopra il cielo a cento metri sotto terra, i protagonisti di The Big Bang Theory non hanno dubbi: l’anello di LHC, il Large Hadron Collider. L’unica perplessità è decidere chi portare con sé: dar retta al cuore, e volare al CERN con l’amata dirimpettaia Penny? O al cervello, concedendo a Sheldon, il coinquilino geniale al limite della psicosi, di realizzare il sogno di una vita?