fbpx Spazio | Scienza in rete
Covid-19/

Spazio

Nasce sulla Luna il nuovo diritto spaziale

La Luna è il corpo celeste che sta attraendo di più società pubbliche e private, sia a fini di ricerca sia per le sue risorse, come, solo per fare un esempio, ferro e titanio. Ma non esiste una legge internazionale aggiornata che ne regolamenti l'uso, e questo può diventare causa di conflitti.

Crediti immagine: Light photo created by wirestock - www.freepik.com

Il cosmo non è più una meta per pochi. Accanto alle agenzie spaziali si fanno strada, infatti, società private che mirano alle risorse naturali dei corpi celesti del sistema solare: la Luna, in primis. Non esiste tuttavia una legge internazionale aggiornata che regolamenti come usare queste risorse: nel nostro satellite i luoghi di interesse scientifico e le regioni per insediamenti ed estrazioni si concentrano in aree limitate. La attività scientifiche e commerciali si ritroverebbero, dunque, in una difficile convivenza, aprendo la strada a controversie e conflitti.