Monia Torre

È laureata in antropologia culturale all’Università Ca’ Foscari di Venezia con una tesi sulla percezione del rischio fra gli operai dell’Ilva di Taranto. Collabora con l’agenzia di giornalismo scientifico Zadig e sta frequentando il Master in Comunicazione della Scienza della Sissa di Trieste.

“Vivere” - Storie in bianco e nero di trapianti

Particolare di una tavola del graphic novel di Ugo Bertotti: "Vivere".

Che sia per la capacità di comunicare argomenti complessi e controversi con immediatezza e semplicità, o per l’empatia che riesce a creare nel lettore, l’utilizzo dei fumetti nella comunicazione medica è un fenomeno tanto in aumento da non poter essere più definito una novità.