Federico Anghelé

Metà analista, metà attivista. Un dottorato in storia politica e alcuni anni di ricerca alle spalle, ho deciso di passare dalla teoria alla pratica. Oggi lavora a Riparte il futuro, organizzazione italiana che si occupa di anticorruzione e trasparenza, nella quale è responsabile delle relazioni istituzionali e dell'attività di policy.

Arriva anche in Italia il Freedom of Information Act

Rep. Richard Nixon looks at a roll of microfilm while in the Federal Court Building. December 12, 1948 (Gettyimages)

Da oggi gli italiani avranno un diritto in più. Dopo una campagna durata più di due anni e un estenuante iter di approvazione, il Freedom of Information Act (FOIA) entra finalmente in vigore anche in Italia. Giornalisti, ricercatori, organizzazioni non governative, normali cittadini potranno finalmente avere accesso libero a dati, documenti, informazioni in possesso delle pubbliche amministrazioni, senza dover dimostrare di avere un interesse diretto per l’oggetto ricercato.