Adriana Valente

Laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II;

Laurea magna cum laude in Comunicazioni Sociali presso l’Università Gregoriana di Roma.

Prima ricercatrice (II livello) presso l’istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Cnr.

Coordinatrice della Commessa (gruppo di ricerca tra più istituti) del Cnr "Comunicazione della Scienza ed Educazione", che include progetti nazionale ed internazionali sul tema di scienza e società. Alla Commessa collaborano 5 istituti del Cnr oltre a molti partner nazionali ed internazionali.

Coordinatrice scientifica di progetti e contratti di ricerca  tra cui: - il progetto Percezione e consapevolezza della scienza, cui partecipano Cnr (Irpps, Ceris, Irea), British Council,  25 istituti scolastici secondari e partner nazionali e internazionali, che ha ad oggetto la partecipazione al dibattito scientifico di studenti di scuole secondarie ed università.

- Il progetto Bilancio Partecipato, in collaborazione con la Regione Lazio

Incarichi universitari

Dal 1994  ho avuto incarichi di insegnamento universitario presso le seguenti Università: Roma “La Sapienza”; Napoli, IUN; Roma, Lumsa; Macerata (relatrice e correlatrice di 25 tesi)e ho prestato attività didattica in altre Università. Dal 2005 collaboro al Master di II Livello in "Ingegneria ed Economia dell'Ambiente e del Territorio", Università degli Studi Roma Tre, Roma con un corso seminariale su “comunicazione e processi partecipativi”.

Brevetti

(Con il prof. Paolo Bisogno) Copyright SEFIT -Sistema Esperto Fondo per L'Innovazione Tecnologica/Expert System fund for Technological Innovation-, RM 91 C000009,  depositato in Italia il 4-1-1991.

Principali incarichi nazionali e internazionali

  • Componente di commissioni scientifiche per l'organizzazione di convegni nazionali ed internazionali
  • Componente dell'Information Society Forum della Commissione UE, dal 1998 al 2002, in qualità di esperta nazionale negli enti pubblici di ricerca, sugli aspetti sociali, culturali e tecnologici della società dell’informazione.
  • Componente italiana dello Special Interest Group "Archives and Record Management", dell'International Federation for Information and Documentation (Fid/Arm) dal 1993 al 1996.
  • Componente italiana dello Special Interest Group "Education and Training", dell'International Federation for Information and Documentation (FID/ET) dal 1994 al 1996.
  • Componente del gruppo di lavoro Italo-Canadese su "Gestione dei documenti elettronici", promosso per l'Italia dal Ministero dei Beni Culturali e dall'Associazione Nazionale Archivistica Italiana, nel 1997- 1998.
  • Componente del Consiglio Scientifico dell'Istituto di Studi sulla Ricerca e la Documentazione Scientifica del Consiglio Nazionale delle Ricerche dal 1998 al 2001.
  • Incarico di collaborazione da parte dell'INEA (Istituto Nazionale di Economia Agraria) alla misura n° 6 P.O. "Divulgazione agricola ed attività connesse", reg. CEE 2052/88, nel marzo 1991; “con funzioni di 1) coordinamento, impostazione e verifica dei risultati previsti dai programmi esecutivi relativi alla misura suddetta, 2) collaborazione alla impostazione ed alla realizzazione degli archivi relativi al sottoprogetto AGRINORM “(legislazione comunitaria in materia di agricoltura).
  • Incarico di collaborazione alla commissione "Comitato Esecutivo Misura 6", promossa dall'INEA nell'aprile 1993, con il compito di svolgere funzioni di coordinamento, impostazione e verifica dei risultati previsti dai programmi esecutivi relativi alla Misura suddetta e di collaborare alla impostazione ed alla realizzazione degli archivi relativi al sottoprogetto AGRIGEST.
  • Responsabile del gruppo Sistemi Informativi Archivistici della commissione GARR-IBDD (Gruppo Armonizzazione Reti della Ricerca - Informazione, Biblioteche, Documentazione, Dati) dal 1994 al 1996.

Pubblicazioni


Curatrice di diversi volumi, tra cui:

  • Immagini di scienza e pratiche di partecipazione, Biblink, 2009;
  • Science: perception and participation, Biblink, 2009;
  • Science: from specialists to students and back again/ La scienza dagli esperti ai giovani e ritorno, Biblink 2006;
  • Partecipare la Scienza (con D.Luzi), Biblink 2004;
  • “Trasmissione d’élite, o accesso alle conoscenze? Percorsi e contesti della documentazione e comunicazione scientifica”, Franco Angeli, Milano, 2002;
  • Informazione e Impresa. Flussi informativi e gestione documentaria nelle imprese edili, Franco Angeli, Milano 1996.

Autrice o coautrice di più d 120 pubblicazioni scientifiche, tra cui:

  • Boujemaa Agorram, Silvia Caravita, Adriana Valente, Daniela Luzi, Nicola Margnelli,  Knowledge and values  in science textbooks concerning complexity in ecological  systems and environmental problems. A cross-cultural study on secondary school manuals, US-China Education Review, vol 6, N2, Feb 2009, pp. 25-3.
  • Marie Pierre Quassada, Pierre Clément, Britta Oerke, Adriana Valente, Human Evolution in Science textbooks from twelve different countries, Science Education International, vol.19,(2) 2008 147-162
  • Luciana Libutti, Adriana Valente, Science Communication, Information and Participatory Methodologies: Key Success Factors in a Public Debate on the Freshwater Crisis, The Open Information Science Journal, 1, 2008.
  • CARAVITA Silvia, VALENTE Adriana, LUZI Daniela , PACE Paul, KHALIL Iman, YOUSSEF Reine, VALANIDES Nicos and NISIFOROU Olympia, BERTHOU Guillemette, KOZAN-NAUMESCU Adrienne , CLEMENT Pierre, SARAPU Tago, “Construction and validation of textbook analysis grids for ecology and environmental education, Science Education International, vol 19, n2, giugno 2008, pp 97-116
  • L.Libutti e A. Valente Science communication and information dissemination: The role of the information professional in the “Perception and Awareness of Science” Project”, Journal of information science, 32(2), 2006.
  • Maria Carolina Brandi, Loredana Cerbara, Maura Misiti Adriana Valente, Youth and Science in Italy: between enthusiasm and indifference, Journal of Science Communication (Jcom), giugno 2005, vol. 4 (2). http://jcom.sissa.it/archive/04/02
  • F. Naldi, D. Luzi, A. Valente, I. Vannini Parenti, Scientific and Technological Performance by Gender, «Handbook of Quantitative Science and Technology Research. The use of publication and patent statistics in studies on R&D systems», Henk F. Moed, Wolfgang Glänzel, Ulrich Schmoch (Editors), Kluwer Academic Publisher, Dordrecht, 2004, pp.299-314.
  • Valente, D. Luzi, Different contexts in electronic communication: some remarks on the communicability of scientific knowledge, «Journal of Documentation», vol. 56, no. 3, May 2000, pp.299-311.
  • A. Valente, The historical developments of theories and methods for accessing scientific publications, «Cahiers de la documentation», N°/r 1 - 2000 (Avril/April 2000), pp. 3-8.
  • A. Valente, D. Luzi, Sistemi esperti per la ricerca e l'innovazione industriale: attività svolta e prospettive future, in «Ricerca Scientifica e trasferimento tecnologico nel Mezzogiorno: alcune questioni aperte», a cura di Annamaria Scarda, Note di studio sulla ricerca N.31, CNR-ISRDS, Roma 2000.

Portare a scuola la scienza mentre sta nascendo

Un progetto, chiamato Etica e Polemica, cerca di portare a scuola un aspetto dell'attività di ricerca poco frequentato: quella della scienza che sta per nascere, quando i ricercatori stanno ancora sperimentando. E' una fase delicata . Da cui i ragazzi, tuttavia, possono imparare molto. Soprattutto a costruirsi una cultura critica capace di dipanare la complessità dei raporti tra scienza e società. di ADRIANA VALENTE
  •