Aldo Zollo

Aldo Zollo è professore ordinario di Sismologia all’Università di Napoli “Federico II”. Laureato in Fisica, ha conseguito il Dottorato in Geofisica Interna (Sismologia) presso l’Università di Parigi VII. Nella sua ricerca si occupa degli aspetti teorici e sperimentali della propagazione delle onde sismiche e dei processi di frattura della crosta terrestre che hanno luogo durante i terremoti. È stato ed è attualmente responsabile di diversi progetti di ricerca finanziati da organismi nazionali e internazionali nei settori dell’esplorazione sismica dei vulcani, della modellazione dei processi di sorgente sismica e dello sviluppo di sistemi di allerta sismica preventiva (early-warning). Nel 2007 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onoreficenza di Commendatore della Repubblica per meriti scientifici. E’ autore di oltre un centinaio di pubblicazioni su riviste scientifiche a diffusione internazionale e vari libri.

Web-site: http://people.na.infn.it/zollo
Researcher-ID:  http://www.researcherid.com/rid/B-5344-2010

I terremoti giganti

Il mega-terremoto dell’11 Marzo scorso al largo della costa orientale del Giappone ha prodotto danni enormi, circa 20.000 tra vittime accertate e persone scomparse. Soprattutto a causa del maremoto, che ha investito la costa ed ha sepolto sotto un’onda solida di fango e detriti una larga fascia costiera della provincia di Sendai a circa 120 km ad ovest dell’epicentro del terremoto.

Terremoto dell’Aquila: mancato allarme o mancata previsione?

La notizia che la Procura della Repubblica dell’Aquila indaga sulle responsabilità penali per “mancato allarme di terremoto” i ricercatori universitari, i funzionari dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e del Dipartimento della Protezione Civile, tutti componenti della Commissione Grandi Rischi, ha fatto il giro del mondo e la comunità scientifica nazionale ed internazionale si è mobilitata per esprimere la propria solidarietà ai colleghi ricercatori italiani coinvolti in questa triste, e per certi versi assurda, vicenda.

  •